DIP Foil

Finish foil post-impregnato

CARATTERISTICHE TECNICHE

Le carte DIP FOIL vengono classificate in base alle seguenti caratteristiche: 1. Grammatura: da 60 a 130 g/m2 ; 2. Altezza: 1230, 1860 a 2140 mm; 3. Diametro bobine: da 450 mm con un diametro interno dell’anima da 150 mm; 4. Lunghezza bobine: da 1000 a 1300 metri lineari. La carta prodotta viene fornita in bobine.

CARATTERISTICHE CHIMICO-FISICHE

Le carte DIP FOIL vengono distinte nelle seguenti categorie: 1. DIP FOIL 1A: Riverniciabile, prodotto verniciabile in superficie; 2. DIP FOIL 1B: Finito, prodotto finito non compatibile con successivo trattamento superficiale di verniciatura; 3. DIP FOIL 1C: Cal, prodotto finito adatto solo a placcaggio con calandre; 4. DIP FOIL 1E: Poro chimico, superficie con poro chimico. Le caratteristiche chimico – fisiche di queste carte sono: 1. Resistenza al graffio o Scratch variabile da 0,7 a 1 N (livello 3 della norma UNI 9428:1989); 2. Resistenza all’abrasione variabile da 20 a 30 giri Taber di punto medio (livello 1 – 2 della norma UNI 9115:1987); 3. Peso iniziale determinato dalla carta iniziale di partenza; 4. Peso finale può variare da 30 ai 60 g/m2 in più di quello iniziale; 5. Resistenza alla luce maggiore di 6 nella scala dei blu (norme EN ISO 4892-1 e 4892-2); 6. Resistenza all’azione dei liquidi: livello 3 (bassa resistenza secondo la norma DIN EN 438-2). Le carte DIP FOIL sono classificate in categoria E1, cioè a basso contenuto di formaldeide. Le carte DIP FOIL non contengono metalli pesanti, secondo la dir. UE83/467EEC e 76/769EEC.



INDICAZIONI E MODALITÀ D’IMBALLO E STOCCAGGIO

La vita delle carte DIP FOIL è pari a 6 mesi se conservata correttamente, ossia nel suo imballo originale in adeguate condizioni ambientali (umidità relativa 55 – 60% e temperatura 10 – 25°C).